ALS successe -

ALS successe - successi SLA

The story of Mr. Mario .....

I was contacted by Mr. Mario months ago for a leg problem that bored him in his sports activities .. from a first analysis and test I immediately understood that there was something abnormal in the muscle response and urgently recommended a neurological visit .. .

In the meantime, the lockdown period came and I lost the news of Mario.

I was contacted by telephone by his wife who gave me the news that they had been diagnosed with ALS in the hospital.

I went to his home to evaluate his condition, since the appropriate health bodies and associations had refused ...

I found Mario in a rigid bed and almost unable to move, stuffed with heavy drugs as per hospital prescription.

Immediately on the same day I started to treat him with massage techniques and after a few days I went with Dr. D'albenzio to evaluate together the situation and the possibility of trying my protocol based on integration / feeding and manual therapies.

After eliminating a drug and starting with my protocol of both integration / feeding and manual therapies, we immediately noticed small improvements up to the fantastic day when Mario got back on his feet and started walking even pushing the wheelchair himself in which he was immobilized ..... what to say .... the story will still be long and difficult but the bases are certainly seen not for healing but at least for a better quality of life than a total enticement.

This article of mine not only to make you participate here in this story but also to seek collaborations with medical professionals who want to continue with me to study my protocol and put it into practice on pathology hitherto cured only in a heavily pharmacological way ...

successi SLA

La storia del sig.Mario.....

Fui contattato dal Sig.Mario mesi fa per un problema alla gamba che gli dava noia nelle sue attività sportive..da una prima analisi e test subito capii che c'era qualcosa di anomalo nella risposta muscolare e gli consigliai urgentemente una visita neurologica...

Nel frattempo arrivò il periodo del lockdown e persi le notizie di Mario.

Fui ricontattato telefonicamente dalla moglie che mi diede la notizia che in ospedale gli avevano diagnosticato la SLA.

MI recai presso la sua abitazione per valutare le sue condizioni, visto che gli organi sanitari preposti e le associazioni del caso si erano rifiutate...

Trovai Mario a letto rigido e quasi impossibilitato a muoversi imbottito di farmaci pesanti come da prescrizione ospedaliera.

Subito nello stesso giorno iniziai a trattarlo con tecniche massoterapiche e dopo qualche giorno mi recai con il Dott. D'albenzio per valutare insieme la situazione e la possibilità di provare il mio protocollo basato su integrazione/alimentazione e terapie manuali.

Dopo aver eliminato un farmaco e aver iniziato con il mio protocollo sia di integrazione/alimentazione e terapie manuali, subito abbiamo notato piccoli miglioramenti fino ad arrivare al fantastico giorno nel quale Mario si è rimesso in piedi ed ha ricominciato a camminare addirittura spingendo lui la carrozzina nella quale era immobilizzato.....che dire....la storia sarà ancora lunga e difficile ma si vedono le basi sicuramente non per la guarigione ma almeno per una qualità di vita migliore rispetto ad un totale allettamento.

Questo mio articolo non solo per rendervi partecipe qui questa storia ma anche per cercare collaborazioni con professionisti medici che vogliano continuare con me a studiare il mio protocollo e metterlo in pratica su patologia fin ora curate solo in maniera pesantemente farmacologica...

Tags:

Recent Posts

Featured Posts

Archive

Search By Tags

Follow Us

  • Facebook Basic Square
ODM International

ODM

Fermo Posta Lugano 1

6900 Lugano (TI)

Switzerland

  • Facebook