Please reload

Recent Posts

pagine professionali ODM International su Facebook: contatti del mese

October 8, 2017

1/2
Please reload

Featured Posts

PROFESSIONAL CODE OF ETHICS by Antonio Ruggio 1997

PROFESSIONAL CODE OF ETHICS

copyright Antonio Ruggio

 

Designed for therapist members enrolled in

International Board of Massage Therapist Association,

Registered in the Commercial Register of the Canton of Ticino, Switzerland

 

Lugano, 1997

• We massage therapists have a responsibility to act in the patient's interest. As members of this profession, we recognize the greatest degree of personal and professional integrity without which this mission cannot be accomplished.

• As massage technicians, we are committed to offering personified care and applying studied techniques in a clean and comfortable environment, thus ensuring the patient's well-being. Consequently, within this profession these rules must be respected:

• Maintaining a presentation and professional behavior, maintaining good hygiene and dressing appropriately during work.

• Respect all patients, regardless of their age, gender, race, origin, belonging to the social level and public opinion, health status and professional habits.

• Respect the patient by being present, listening and respecting professional secrecy.

• Do not disclose customer information without your agreement.

• Offer a healthy, comfortable framework and use quality products.

• Only practice the methods for which you are qualified and physically and emotionally capable. Direct the patient to the qualified specialist when the patient's case is not within his or her competence.

• Adapt the massage to the individual needs of each patient.

• Ask for the right price for your services.

• Keep your patients' records updated, consulting them before each therapy.

• Provide the patient with information to improve his health (books, exercises, etc.).

• Post your payment terms clearly.

• Keep informed on techniques, reading and receiving information regularly, participate in specialization courses, internships, professional retraining seminars, at least once a year

• Be a member of at least one professional association.

• Sensitize patients about massage and its benefits through presentations, seminars or articles.

• The Professional Register of the Order of Massagers, in order to make known the true nature of the art of professional massage, medical and non-medical, proposed this publication on the code of professional ethics that appeared in the "Lugano magazine" in September 1997 , specifying that every massage therapist should scrupulously comply with this code, and every person who visits a clinic, a private practice, or a sports center should enjoy with full rights the result of the application of the aforementioned "Code of Professional Ethics" of the massage therapist.

 

CODICE di ETICA PROFESSIONALE

copyright Antonio Ruggio

 

Concepito per i soci terapisti iscritti 

International Board of Massage Therapist Association, 

Registered in the Commercial Register of the Canton of Ticino, Switzerland

 

Lugano, 1997

 

•  Noi massaggiatori abbiamo la responsabilità di agire nell‘interesse del paziente. Come membri di questa professione, noi riconosciamo il più grande grado di integrità personale e professionale senza il quale questa missione non può essere compiuta. 


•  In qualità di tecnici del massaggio, ci impegniamo ad offrire delle cure personificate e ad applicare delle tecniche studiate in un ambiente pulito e confortevole, assicurando così il benessere del paziente. Di conseguenza , in seno a questa professione queste regole devono essere rispettate: 
•  Mantenere una presentazione e un comportamento professionale, mantenendo una buona igiene e vestendosi in modo adatto durante il lavoro. 


•  Rispettare tutti i pazienti, qualsiasi sia la loro età, sesso, razza, origine, appartenenza livello sociale ed opinione pubblica, stato di salute ed abitudini professionali. 


•  Rispettare il paziente essendo presenti, ascoltando e rispettando il segreto professionale. 


•  Non divulgare informazioni concernenti il cliente senza il suo accordo. 


•  Offrire un quadro sano, confortevole ed utilizzare prodotti di qualità. 


•  Non praticare che i metodi per i quali si è qualificati e di cui si è capaci fisicamente ed emozionalmente. Dirigere il paziente verso lo specialista qualificato quando il caso del paziente in questione non è di propria competenza. 


•  Adattare il massaggio ai bisogni individuali di ogni paziente. 


•  Chiedere il giusto prezzo per i propri servizi. 


•  Tenere aggiornate le cartelle dei propri pazienti, consultandole prima di ogni terapia. 


•  Fornire al paziente delle informazioni per migliorare la sua salute (libri, esercizi, ecc.). 


•  Affiggere chiaramente le proprie condizioni di pagamento. 


•  Mantenersi informati sulle tecniche, leggendo e ricevendo regolarmente informazioni , partecipare a corsi di specializzazione, stage, seminari di riqualifica professionale, almeno una volta l‘anno 


•  Essere membro di almeno un‘associazione professionale. 


•  Sensibilizzare i pazienti sul massaggio ed i suoi benefici attraverso presentazioni, 
seminari o articoli. 


 

L'Albo Professionale dell’Ordine dei Massaggiatori, allo scopo di far conoscere la vera natura dell’arte del massaggio professionale, medico e non,  propose questa pubblicazione sul codice di etica professionale che  apparve sulla “rivista di Lugano” nel Settembre del 1997, specificando che ogni massaggiatore dovrebbe scrupolosamente attenersi a tale codice, ed ogni persona che si rivolge presso una clinica, uno studio privato, o ad un centro sportivo dovrebbe godere con pieno diritto del risultato dell’applicazione del sopraccitato “ Codice di Etica Professionale” del massaggiatore.

 

 

Tags:

Share on Facebook
Share on Twitter