Please reload

Recent Posts

pagine professionali ODM International su Facebook: contatti del mese

October 8, 2017

1/2
Please reload

Featured Posts

Massaggio per il mal di testa: come eseguirlo?

Perché fare il massaggio per il mal di testa?
Il mal di testa è un disturbo che colpisce molte persone. Può essere cronico o improvviso, ma in entrambi i casi si rivela molto fastidioso. Quindi uno specifico massaggio per il mal di testa può alleviarlo, in quanto rilassa i muscoli tesi, in tal modo si crea meno pressione sui nervi e sui vasi sanguigni e possiamo effettuarlo anche da soli.

Il mal di testa non ci permette di essere concentrati, di lavorare in modo tranquillo, di vivere le nostre giornate e spesso ci costringe ad andare a letto.
I mal di testa più frequenti e comuni sono quello vascolare e quello muscolo-censivo

il mal di testa vascolare, è causato dal gonfiore e dalla costrizione dei vasi sanguigni. Spesso è accompagnato da crampi o dolore insistente e martellante.
il mal di testa da tensione, causato quindi dai muscoli tesi, provoca un continuo dolore, spesso su entrambi i lati della testa.
Entrambi i tipi di mal di testa possono durare ore oppure giorni.

Ci sono vari passaggi per eseguire un massaggio per il mal di testa. Il trattamento è molto facile, veloce e rilassante!

Una delle terapie alternative più antiche a cui si ricorre per alleviare diversi dolori è la digitopressione o agopressione.

Per praticare questo particolare trattamento è necessario imparare a individuare e lavorare sui punti di pressione, quelli dove è presente un accumulo di nervi localizzati in certe zone del corpo, come per esempio le tempie.

Eseguendo nel modo corretto un massaggio in queste zone del corpo, è possibile stimolare la circolazione sanguigna e rilassare i muscoli in tensione.

Un trattamento di digitopressione per alleviare il mal di testa, può iniziare lavorando sulle tempie. Le tempie si trovano ai lati della testa, a livello delle sopracciglia. Una volta localizzate, esercita una leggera pressione e massaggiatele contemporaneamente in senso antiorario. Questo massaggio può durare anche un minuto e mentre lo eseguite, respirate profondamente.

Successivamente alle tempie, ci si sposta sopra al ponte del naso e sugli estremi interni delle sopracciglia, posizionando le dita in due punti di pressione che possono aiutarvi ad alleviare il mal di testa e la tensione. E’ sconsigliato fare pressione, in quanto potrebbe provocare fastidio o dolore. L’ideale sarebbe eseguire un leggero massaggio con il dito indice per circa 30 secondi.

Si possono anche trattare i piedi attraverso la digitopressione, in quanto i punti di pressione nei piedi sono collegati ai vari organi del corpo. Per stimolare questi e alleviare il mal di testa, esercitate una certa pressione sulla zona che si trova tra il dito alluce e il secondo dito. Utilizzate il pollice della mano e premete sulla parte superiore per 30 secondi o di più. Un’altro modo per alleviare stress e mal di testa attraverso la digitopressione consiste nell’esercitare pressione nella parte inferiore del piede, dietro l’osso del piede. Ancora una volta, esercitate pressione per 30 secondi e ripetete il procedimento sull’altro piede.

Infine, si può trattare anche la base del cranio per alleviare il mal di testa e altri sintomi del raffreddore. In questo caso, posizionate gli indici alla base del cranio e spostateli verso l’esterno fino a sentire l’incavo di questa parte del corpo. Fate pressione su questi due punti e massaggiate in modo delicato e lento per 30 secondi o più.

Ottimi risultati li abbiamo ottenuti con la nostra tecnica "Méthode Atlantis", già riconosciuta dall'Ordine Internazionale dei Massaggiatori e che sta riscontrando grande successo e curiosità anche da stimati colleghi operanti nel settore ospedaliero e riabilitativo.

Per qualsiasi informazione contattaci al 3491847174.

 

 

 

Share on Facebook
Share on Twitter
Please reload

Follow Us

Please reload

Search By Tags